Discussion:
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G
(too old to reply)
Andrea Solari
2017-03-29 18:57:57 UTC
Permalink
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G

http://genova.repubblica.it/cronaca/2017/03/29/news/_aiuteremo_google_per_il_suo_street_view_-161744758/?ref=twhr&timestamp=1490819550000&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter
girarsi_liste
2017-03-29 19:10:37 UTC
Permalink
Post by Andrea Solari
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G
http://genova.repubblica.it/cronaca/2017/03/29/news/_aiuteremo_google_per_il_suo_street_view_-161744758/?ref=twhr&timestamp=1490819550000&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter
_______________________________________________
Mi sembra ovvio abbiano altri interessi legati alla mappatura.

Cosa proponi in concreto? hai scritto una mail alla camera di commercio
per invitarli a valutare diversamente con altre mappe?
--
Simone Girardelli
_|_|_|_|_|_|_|_|_|_
|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|
Davide Sandona'
2017-03-29 19:40:10 UTC
Permalink
Post by Andrea Solari
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G
purtroppo la camera di commercio fa questo per avere un ritorno economico:
in tal caso il ritorno avverrà grazie al 90% e oltre della popolazione che
utilizza quotidianamente Google e i suoi servizi. Si potrebbe tentare un
contatto spiegando loro l'importanza delle mappe libere, l'importanza di
Post by Andrea Solari
...così faremo richiesta a Google per avere il Trekker di Street view...
E qui, ahimÚ, si chiude la questione: sono abbastanza sicuro che Google
nelle condizioni di utilizzo di questo Trekker si impadronisca dei dati.
A me non dispiacerebbe che su questo ipotetico Trekker installassero anche
un paio di Gopro e poi caricassero i dati di queste telecamerine su
Mapillary.

Davide.
Post by Andrea Solari
Post by Andrea Solari
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G
http://genova.repubblica.it/cronaca/2017/03/29/news/_
aiuteremo_google_per_il_suo_street_view_-161744758/?ref=
twhr&timestamp=1490819550000&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter
Post by Andrea Solari
_______________________________________________
Mi sembra ovvio abbiano altri interessi legati alla mappatura.
Cosa proponi in concreto? hai scritto una mail alla camera di commercio
per invitarli a valutare diversamente con altre mappe?
--
Simone Girardelli
_|_|_|_|_|_|_|_|_|_
|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|
_______________________________________________
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Davide Mangraviti
2017-03-29 19:58:20 UTC
Permalink
Eh già... come ci presenta alla Camera di Commercio, sottolineando
"commercio", come volontari mossi dall'entusiasmo di spiegare gli Open Data?
Dico sempre che BigG che è una azienda e fa business con il motore di
ricerca che ha, nei centri città, su questi temi del commercio, domina.
Su questo ambito è l'aspetto culturale che ci frega.
E poi dall'articolo sembra proprio che la cosa è già decisa, a tavolino...
Post by Andrea Solari
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G
in tal caso il ritorno avverrà grazie al 90% e oltre della popolazione che
utilizza quotidianamente Google e i suoi servizi. Si potrebbe tentare un
contatto spiegando loro l'importanza delle mappe libere, l'importanza di
Post by Andrea Solari
...così faremo richiesta a Google per avere il Trekker di Street view...
E qui, ahimè, si chiude la questione: sono abbastanza sicuro che Google
nelle condizioni di utilizzo di questo Trekker si impadronisca dei dati.
A me non dispiacerebbe che su questo ipotetico Trekker installassero anche
un paio di Gopro e poi caricassero i dati di queste telecamerine su
Mapillary.
Davide.
Il giorno 29 marzo 2017 21:10, girarsi_liste <
> ha
Post by Andrea Solari
Post by Andrea Solari
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G
http://genova.repubblica.it/cronaca/2017/03/29/news/_
aiuteremo_google_per_il_suo_street_view_-161744758/?ref=
twhr&timestamp=1490819550000&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter
Post by Andrea Solari
_______________________________________________
Mi sembra ovvio abbiano altri interessi legati alla mappatura.
Cosa proponi in concreto? hai scritto una mail alla camera di commercio
per invitarli a valutare diversamente con altre mappe?
--
Simone Girardelli
_|_|_|_|_|_|_|_|_|_
|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|
_______________________________________________
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
_______________________________________________
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
--
View this message in context: http://gis.19327.n8.nabble.com/Aiutiamo-la-Camera-di-Commercio-di-Genova-a-fare-a-meno-di-big-G-tp5894390p5894398.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.
Simone Saviolo
2017-03-31 12:38:15 UTC
Permalink
Eh già... come ci presenta alla Camera di Commercio, sottolineando
"commercio", come volontari mossi dall'entusiasmo di spiegare gli Open Data?
Dico sempre che BigG che Ú una azienda e fa business con il motore di
ricerca che ha, nei centri città, su questi temi del commercio, domina.
Su questo ambito Ú l'aspetto culturale che ci frega.
E poi dall'articolo sembra proprio che la cosa Ú già decisa, a tavolino...
Non prendiamoci in giro: belle le mappe, bello l'open data, bello l'open
source... ma OSM non sta dando alcun vantaggio concreto agli utenti (se non
a nicchie di utenti che non interessano a Google e alle altre aziende -
*per ora*). Al contrario, cerchi "aperitivo" su Google e ti dà:
- i locali più vicini a te
- gli orari di apertura
- quanta gente Ú previsto che ci sia ad una data ora
- che prezzi fa
- le recensioni degli altri utenti
- le informazioni di contatto

OSM (anzi, un'applicazione basata su OSM) può coprire al massimo tre di
queste cose... ma già quando si parla di orari di apertura e di
informazioni di contatto si sente qualcuno che dice che "OSM non Ú una
directory di attività commerciali". Addirittura qualcuno lo dice sul fatto
che si metta il POI per indicare le attività commerciali.

Google non fa solo mappe. Google ha Plus (che non Ú stato un flop per
niente: il loro obiettivo non era mica quello di far concorrenza a
Facebook...), Business, Search, Gmail, Drive, News, Foto e Calendar (e
altri che non nomino neanche), e "monta" ognuno di questi enormi progetti
su Maps. Per OSM Ú irraggiungibile.

Piuttosto di continuare a chiederci perché la gente non preferisce OSM a
Google e risponderci che Ú perché non capiscono come stanno veramente le
cose (noi invece sì), dovremmo renderci conto che la gente inizierà ad
usare OSM quando OSM risolverà un loro problema.

Io stesso ho smesso di andare su OSM quando devo far vedere un posto o una
strada a qualcuno. So che quel qualcuno prima o poi mi dirà "non riesco a
capire, fammi vedere le foto" (= StreetView), oppure "credo di aver capito,
ma per sicurezza fammi comunque vedere le foto", e allora dovrò mettere da
parte il mio ego da mappatore compulsivo e andare su GMaps.

Ma il fatto Ú che alla gente non ne frega niente di Google StreetView. La
gente vuole vedere le foto per orientarsi e vedere meglio.

Non lo dico io, lo dice Levitt: "la gente non vuole comprare un trapano con
la punta da 8 millimetri, vuole avere un buco da 8 millimetri."

Possiamo decidere di combattere la situazione e impegnarci per gli utenti,
oppure possiamo decidere che va bene così e che non ci interessa il grande
pubblico. Vanno bene entrambe. Quello che non va bene Ú non renderci conto
di questo concetto.

Ciao, e scusate la divagazione,

Simone
Fabrizio Tambussa
2017-03-31 14:35:05 UTC
Permalink
Sottoscrivo al 100% quanto detto da Simone Saviolo.
Non basta fare sensibilizzazione e battersi per gli open data. Occorre
avere qualcosa di concreto e completo.
Se vogliamo essere considerati dobbiamo poter vantare un certo numero di
dataset o oggetti completo: nomi strade, confini, civici, elettrodotti,
corpi d'acqua, ecc
Quando qualche ente o stakeholder ci chiede:"Avete questo oggetto?", la
risposta non può essere "Si, però non per tutta Italia/ il dato Ú
incompleto / ecc"
Se dico "Si, però..." ho già perso in partenza. E verrò considerato come
"l'eterna promessa delle mappe" oppure i "soliti secondi arrivati".
Saluti
Post by Simone Saviolo
Eh già... come ci presenta alla Camera di Commercio, sottolineando
"commercio", come volontari mossi dall'entusiasmo di spiegare gli Open Data?
Dico sempre che BigG che Ú una azienda e fa business con il motore di
ricerca che ha, nei centri città, su questi temi del commercio, domina.
Su questo ambito Ú l'aspetto culturale che ci frega.
E poi dall'articolo sembra proprio che la cosa Ú già decisa, a tavolino...
Non prendiamoci in giro: belle le mappe, bello l'open data, bello l'open
source... ma OSM non sta dando alcun vantaggio concreto agli utenti (se non
a nicchie di utenti che non interessano a Google e alle altre aziende -
- i locali più vicini a te
- gli orari di apertura
- quanta gente Ú previsto che ci sia ad una data ora
- che prezzi fa
- le recensioni degli altri utenti
- le informazioni di contatto
OSM (anzi, un'applicazione basata su OSM) può coprire al massimo tre di
queste cose... ma già quando si parla di orari di apertura e di
informazioni di contatto si sente qualcuno che dice che "OSM non Ú una
directory di attività commerciali". Addirittura qualcuno lo dice sul fatto
che si metta il POI per indicare le attività commerciali.
Google non fa solo mappe. Google ha Plus (che non Ú stato un flop per
niente: il loro obiettivo non era mica quello di far concorrenza a
Facebook...), Business, Search, Gmail, Drive, News, Foto e Calendar (e
altri che non nomino neanche), e "monta" ognuno di questi enormi progetti
su Maps. Per OSM Ú irraggiungibile.
Piuttosto di continuare a chiederci perché la gente non preferisce OSM a
Google e risponderci che Ú perché non capiscono come stanno veramente le
cose (noi invece sì), dovremmo renderci conto che la gente inizierà ad
usare OSM quando OSM risolverà un loro problema.
Io stesso ho smesso di andare su OSM quando devo far vedere un posto o una
strada a qualcuno. So che quel qualcuno prima o poi mi dirà "non riesco a
capire, fammi vedere le foto" (= StreetView), oppure "credo di aver capito,
ma per sicurezza fammi comunque vedere le foto", e allora dovrò mettere da
parte il mio ego da mappatore compulsivo e andare su GMaps.
Ma il fatto Ú che alla gente non ne frega niente di Google StreetView. La
gente vuole vedere le foto per orientarsi e vedere meglio.
Non lo dico io, lo dice Levitt: "la gente non vuole comprare un trapano
con la punta da 8 millimetri, vuole avere un buco da 8 millimetri."
Possiamo decidere di combattere la situazione e impegnarci per gli utenti,
oppure possiamo decidere che va bene così e che non ci interessa il grande
pubblico. Vanno bene entrambe. Quello che non va bene Ú non renderci conto
di questo concetto.
Ciao, e scusate la divagazione,
Simone
_______________________________________________
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Davide Mangraviti
2017-03-31 16:10:12 UTC
Permalink
+2

Anche io sottoscrivo le affermazioni sia di Simone che Fabrizio.
In modo un pò provocatorio, aggiungo che è proprio la differenza tra chi con
OpenStreetMap, normalmente ci chiacchera solamente... e chi veramente vuole
lavorarci e presentandolo, deve avere consapevolezza che i dati che sta
usando siano completi, veritieri ed efficaci allo scopo di un tale progetto.

saluti




--
View this message in context: http://gis.19327.n8.nabble.com/Aiutiamo-la-Camera-di-Commercio-di-Genova-a-fare-a-meno-di-big-G-tp5894390p5894499.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.
Marcello
2017-03-31 17:45:20 UTC
Permalink
Post by Davide Mangraviti
+2
Anche io sottoscrivo le affermazioni sia di Simone che Fabrizio.
In modo un pò provocatorio, aggiungo che è proprio la differenza tra chi con
OpenStreetMap, normalmente ci chiacchera solamente... e chi veramente vuole
lavorarci e presentandolo, deve avere consapevolezza che i dati che sta
usando siano completi, veritieri ed efficaci allo scopo di un tale progetto.
Credo che la differenza sia soprattutto nei servizi "efficaci" per
fornire dati ad una massa di persone molto maggiore rispetto a quella
che usa OpenStreetMap, dubito però che quella massa di persone scelga
GMaps perché i dati sono completi e veritieri, a parte i civici non mi
sembra ci sia una differenza abissale con OSM, anzi in alcune zone penso
non sia affatto più completa.
Post by Davide Mangraviti
saluti
Ciao
Marcello
Martin Koppenhoefer
2017-03-31 19:07:13 UTC
Permalink
sent from a phone
Post by Marcello
a parte i civici non mi
sembra ci sia una differenza abissale con OSM, anzi in alcune zone penso
non sia affatto più completa
+1, oggi abbiamo rilevato un centro storico con tutti i civici e le case di un piccolo comune vicino Roma, la settimana prossima metteremo i dati in osm e vi mando un link: in g maps quel borgo è inesistente, sarà un ottimo esempio attuale di eccellenza osm rispetto ai fornitori commerciali.

ciao,
Martin
girarsi_liste
2017-03-31 16:21:57 UTC
Permalink
Porto una riflessione a spanne a chi mi vuol rispondere, perchè mi son
perso in questa discussione.

OSM, è un raccoglitore di informazioni cartografiche, e le mette a
disposizione tramite API o semplice download, il tutto a condizioni
stabilite dalla licenza in uso a seconda del tipo di dato (intendo
immagine grafica, link o database).

Quindi, i servizi di Google, usano dati di tutti, privacy compresa,
questo ormai lo rilevano e lo rivelano sia la licenza Google,sia diversi
articoli sui vari blogs che compaiono di giorno in giorno.

Se noi mappiamo per il dettaglio, i servizi di OSM quali sono?

Ogni tot di tempo si ribadisce che OSM dovrebbe adeguarsi a Google,
sostanzialmente, ma se non abbiamo neanche la decima parte del budget di
questo che ce frega dei servizi?

Abbiamo qualche servizio messo a disposizione da volontari, tipo
routing, sentieristica, walking paper, che non è il massimo però la
volontà c'è, ovviamente andiamo a perderci nella manutenzione, perchè si
sa il volontario al primo problema personale, svia.

Su OSM che dovrebbe crescere, non posso dirmi ne d'accordo ne il
contrario, si fa con quel che c'è, e quello che manca se non si può
costruire/ottenere, dispiace dirlo, ma non c'è e chiedere/ragionare sul
da farsi, mi sa che è tempo perso, nel senso che spesso si ragiona su
quel che manca rispetto ad esempi esterni, spesso legati a utenze e non
utenti.

Penso che la camera di commercio sia tempo perso, perchè cerca servizi
non dati, quindi si affida a chi già gli da i primi, qualunque sia il
tipo di dato.

Alla fine dico, lasciamo perdere la camera di commercio, concentriamoci
sul migliorare la mappa, che ci son anche troppi casini di suo (chiamasi
tags) senza andare a cercare servizi inutili, nel senso che sta a chi ne
fruisce del dato dare miglior servizio, e spingiamo in questa direzione,
nell'incentivare l'uso del dato, non la mancanza di servizi.

In Italia, fatta eccezione per noi ed altri di nicchia, manca la
mentalità della concorrenza e trasparenza, condizione essenziale per
l'uso del dato aperto, a mio avviso.





PS: a parte i civici che sono una piaga infinita ogni tot di tempo per
le discussioji che genera ogni volta.
--
Simone Girardelli
_|_|_|_|_|_|_|_|_|_
|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|
Andreas Lattmann
2017-03-31 22:03:16 UTC
Permalink
Non prendiamoci in giro: belle le mappe, bello l'open data, bello l'open source... ma OSM non sta dando alcun vantaggio concreto agli utenti

Questo Ú un tuo parere personale. Mi chiedo allora: perché mappi? Se lo fai per te, vuol dire che reputi che ci sia un minimo di utilità, quindi come lo Ú per te, lo puo essere per altri.
Personalmente ho mille motivi per affermare che OSM Ú più utile di GMaps!

Al contrario, cerchi "aperitivo" su Google e ti dà:
- i locali più vicini a te
- gli orari di apertura
- quanta gente Ú previsto che ci sia ad una data ora
- che prezzi fa
- le recensioni degli altri utenti
- le informazioni di contatto

Solo?? :-D Ma stai scherzando parlando di OSM vero??
OSM:

- I locali più vicini a te
- Tipo di cucina
- Se fanno consegne
- Tipo di cibo:
Senza glutine
Halal
Kosher
Pescetariano
Vegetariano
Vegano
- puoi selezionare i locali che fanno piadine, pizza, burrito, felafel, Yakitori...
- connessione ad internet e di che tipo Wi-Fi, wired, terminal.
- quelli che hanno un microbirrificio
- posti a sedere all' aperto
- un infinità di tipi di pagamento:
Dalle carte di credito a quelle di debito, bitcoin , dogecoin, SMS, padamenti 50c 1€ e monete da2€, carte regalo.... ed una miriade di circuiti
- fumatori:
Dedicato
In sale separate
.....
- da asporto
- accessibilità
- orari di apertura
Aperti ora o 24/7
- informazioni di contatto
- foto
- sito
- pagina facebook
- twitter
- gplus
- ........

E poi non vi annoio dicendovi cose che già sapete...

dovremmo renderci conto che la gente inizierà ad usare OSM quando OSM risolverà un loro problema. 

A me ne risolve e me ne ha risolti tanti, anche perché OSM lo puoi usare offline, anche tutti i filtri che ho descritto prima. ( a parte i link).

OSM non ha quante persone potrebbero esserci in un locale o i prezzi... Ma per questo non rinuncio a tutto quello che mi offre OSM!

Per te non Ú utile, per me si. ;-)

Se all' interno della nostra comunità c'Ú chi considera "poco utile" (agli utenti) OSM, come facciamo a proporre OSM all' esterno?

Andreas Lattmann
carlo folini
2017-04-01 06:38:23 UTC
Permalink
Il 01 apr 2017 12:04 AM, "Andreas Lattmann" <***@ga-2.it> ha
scritto:

Non prendiamoci in giro: belle le mappe, bello l'open data, bello l'open
source... ma OSM non sta dando alcun vantaggio concreto agli utenti

Questo Ú un tuo parere personale. Mi chiedo allora: perché mappi? Se lo fai
per te, vuol dire che reputi che ci sia un minimo di utilità, quindi come
lo Ú per te, lo puo essere per altri.
Personalmente ho mille motivi per affermare che OSM Ú più utile di GMaps!


Al contrario, cerchi "aperitivo" su Google e ti dà:
- i locali più vicini a te
- gli orari di apertura
- quanta gente Ú previsto che ci sia ad una data ora
- che prezzi fa
- le recensioni degli altri utenti
- le informazioni di contatto

Solo?? :-D Ma stai scherzando parlando di OSM vero??
OSM:

- I locali più vicini a te
- Tipo di cucina
- Se fanno consegne
- Tipo di cibo:
Senza glutine
Halal
Kosher
Pescetariano
Vegetariano
Vegano
- puoi selezionare i locali che fanno piadine, pizza, burrito, felafel,
Yakitori...
- connessione ad internet e di che tipo Wi-Fi, wired, terminal.
- quelli che hanno un microbirrificio
- posti a sedere all' aperto
- un infinità di tipi di pagamento:
Dalle carte di credito a quelle di debito, bitcoin , dogecoin, SMS,
padamenti 50c 1€ e monete da2€, carte regalo.... ed una miriade di circuiti
- fumatori:
Dedicato
In sale separate
.....
- da asporto
- accessibilità
- orari di apertura
Aperti ora o 24/7
- informazioni di contatto
- foto
- sito
- pagina facebook
- twitter
- gplus
- ........

E poi non vi annoio dicendovi cose che già sapete...

Queste sono le informazioni che si possono mappare... Per l'utente normale?
Su mapnik devi cliccare su un punto della mappa (facendo attenzione a
centrare bene) , scegliere dal menu 'query feature' (neanche tradotto) e
vederti un elenco di tag... Solitamente nessun link al sito dell'esercizio
in questione.



dovremmo renderci conto che la gente inizierà ad usare OSM quando OSM
risolverà un loro problema.

A me ne risolve e me ne ha risolti tanti, anche perché OSM lo puoi usare
offline, anche tutti i filtri che ho descritto prima. ( a parte i link).

L'utente 'normale' usa il browser, non un'app a cui devi scaricare i dati
offline manualmente





OSM non ha quante persone potrebbero esserci in un locale o i prezzi... Ma
per questo non rinuncio a tutto quello che mi offre OSM!

Per te non Ú utile, per me si. ;-)

Il problema non Ú come lo riteniamo noi 'illuminati', sono gli altri
milioni di utenti.


Se all' interno della nostra comunità c'Ú chi considera "poco utile" (agli
utenti) OSM, come facciamo a proporre OSM all' esterno?

Probabilmente uno dei problemi Ú il "non mappare per la visualizzazione",
visto che poi quest'ultima Ú fondamentale per la fruibilità. Se passiamo il
tempo a decidere quale tag Ú più corretto senza pensare a come può essere
utile per l'utente finale... Magari ci divertiamo, però non andremo a
soddisfare le esigenze di milioni di utenti



Andreas Lattmann
Aury88
2017-04-01 09:10:35 UTC
Permalink
Probabilmente uno dei problemi è il "non mappare per la visualizzazione",
visto che poi quest'ultima è fondamentale per la fruibilità. Se passiamo
il
tempo a decidere quale tag è più corretto senza pensare a come può essere
utile per l'utente finale... Magari ci divertiamo, però non andremo a
soddisfare le esigenze di milioni di utenti
se per la frase virgolettata intendi il non mappare per il rendering non mi
trovi d'accordo, il non mappare per il rendering significa non mappare
qualcosa per quello che non è, e questo solo per vederlo visualizzato su osm
nella maniera che ti piace. questa è una questione di qualità del dato. se
invece intenti il cercare quel tag particolare per quell'elemento
particolare che non interessa a nessuno mi puoi trovare d'accordo ma rimango
dell'idea che se uno mappa una cosa di solito è perchè per lui è utile.
questo discorso esteso a migliaia di mappatori genera una mappa più completa
per gli argomenti di più larga diffusione ed utilità.

imho questo confronto ed aspirare a diventare prima scelta per gli utenti
consumer in ambito consumer non ci porterà a nulla, google ha troppi servizi
integrati e troppi utenti che lo utilizzano da cui attinge
informazioni...anche se ci mettessimo a mappare solo gli elementi utili
siamo appena 7 milioni di mappatori più o meno attivi contro miliardi di
utilizzatori (e quindi mappatori attivi o passivi) di google.
questo non significa abbandonare la sfida o non migliorare i dati di utilità
consumer, ma semplicemente non dobbiamo puntare unicamente a quello o usarlo
come parametro di successo ed utilità...osm è già la prima scelta in molti
ambiti e potrebbe diventarlo in molti altri e questo anche perchè google in
prima analisi non ambisce alla conoscenza collettiva ma al ritorno economico
(e solo quello proprio, il che, lasciatemelo dire, non è poi così esteso a
così tanti settori)...il resto imho verrà da se.



-----
Ciao,
Aury
--
View this message in context: http://gis.19327.n8.nabble.com/Aiutiamo-la-Camera-di-Commercio-di-Genova-a-fare-a-meno-di-big-G-tp5894390p5894529.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.
carlo folini
2017-04-01 10:45:32 UTC
Permalink
Post by Aury88
Post by carlo folini
Probabilmente uno dei problemi Ú il "non mappare per la visualizzazione",
visto che poi quest'ultima Ú fondamentale per la fruibilità. Se passiamo il
tempo a decidere quale tag Ú più corretto senza pensare a come può essere
utile per l'utente finale... Magari ci divertiamo, però non andremo a
soddisfare le esigenze di milioni di utenti
se per la frase virgolettata intendi il non mappare per il rendering non mi
trovi d'accordo, il non mappare per il rendering significa non mappare
qualcosa per quello che non Ú, e questo solo per vederlo visualizzato su
osm
nella maniera che ti piace. questa Ú una questione di qualità del dato. se
invece intenti il cercare quel tag particolare per quell'elemento
particolare che non interessa a nessuno mi puoi trovare d'accordo ma rimango
dell'idea che se uno mappa una cosa di solito Ú perchÚ per lui Ú utile.
questo discorso esteso a migliaia di mappatori genera una mappa più
completa
per gli argomenti di più larga diffusione ed utilità.
Concordo pienamente sulla qualità del dato, ma il mio criterio principale Ú
come poi il dato viene usato.
Faccio un esempio... relazione destination sign.[0]
Nel wiki Ú riportato il tag "via" come opzionale. La differenza su mapnik
però per me Ú sostanziale. Dare la partenza e l'arrivo con il tempo di
percorrenza non dà molto valore se non viene specificato che percorso viene
fatto e sul quale Ú calcolato il tempo.
Quindi il cartello Ú descritto con [1]
e la relazione di una destinazione riporta esattamente il tracciato. [2]

Ci sono tutte le informazioni però...
Devo sapere che per arrivare a [1] devo fare il "query feature" e per
arrivare a [2] devo clickare sul link
"Relazione 7092283 <http://www.openstreetmap.org/relation/7092283> (come
sign)"
Come si fa a sapere che Ú il percorso?!?!

Se da mapnick fosse linkato un servizio tipo [3] e magari anche [4]
Sarebbe estremamente più fruibile.

Sottoscrivo quindi pienamente la tua idea di avere un sito (mapnik?) che
sia il punto in cui linkare gli atlri servizi.

Ciao
Post by Aury88
imho questo confronto ed aspirare a diventare prima scelta per gli utenti
consumer in ambito consumer non ci porterà a nulla, google ha troppi
servizi
integrati e troppi utenti che lo utilizzano da cui attinge
informazioni...anche se ci mettessimo a mappare solo gli elementi utili
siamo appena 7 milioni di mappatori più o meno attivi contro miliardi di
utilizzatori (e quindi mappatori attivi o passivi) di google.
questo non significa abbandonare la sfida o non migliorare i dati di
utilità
consumer, ma semplicemente non dobbiamo puntare unicamente a quello o usarlo
come parametro di successo ed utilità...osm Ú già la prima scelta in molti
ambiti e potrebbe diventarlo in molti altri e questo anche perchÚ google in
prima analisi non ambisce alla conoscenza collettiva ma al ritorno economico
(e solo quello proprio, il che, lasciatemelo dire, non Ú poi così esteso a
così tanti settori)...il resto imho verrà da se.
[0] http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Relation:destination_sign
[1] http://www.openstreetmap.org/node/4743825731
[2] http://www.openstreetmap.org/relation/7092283
[3] http://osm.mueschelsoft.de/destinationsign/example/#node=4743825731
[4]
https://hiking.waymarkedtrails.org/#route?id=7082063&map=13!46.192!10.052
--
Carlo Folini
mailto:***@gmail.com
blog: http://www.diariocorsa.com
Andreas Lattmann
2017-04-01 14:20:29 UTC
Permalink
Queste sono le informazioni che si >possono mappare... Per l'utente normale? Su mapnik devi cliccare su un punto della mappa (facendo attenzione a centrare bene) , scegliere dal menu 'query feature' (neanche tradotto) e vederti un elenco di tag...
A questo punto Ú meglio lasciar perdere camera di commercio e puntare sulla formazione dei mappatori.
Credo che tutti siamo d'accordo che OSM dal punto di vista "WEB" non Ú messo bene, ma dal punto di vista "non WEB" va bene.
Carlo, dal punto di vista utente normale, l' elenco che ho scritto oltre ad essere dei tag, sono i filtri di OsmAnd, che sfrutta i dati di OSM. Pertanto all' utente finale offre molto di più di Google ed in più offline. Leggiti le caratteristiche di OsmAnd e di tutti i suoi plug in e del fantastico "plug-in" di OsmAnd BRouter (utilizza dati OSM) e poi dimmi se OSM Ú utile o no!
Su OsmAnd, ci sono oltre le piste ciclabili, i sentieri, anche le piste da sci, tutto su una unica app. Poi c'Ú maps.me ed un infinità di altre app. D'altra parte non si dice che gli smartphone hanno superato come numero i computer?? Non c'Ú la continua richiesta a Google di mappe offline?? Noi già le abbiamo!
Solitamente nessun link al sito >dell'esercizio in questione. 
Perché probabilmente nessuno lo ha messo. Io i link al sito e alla pagina facebook twitter & C. Lo metto pure sui rifugi!

Una volta fatto capire a tutti i mappatori l' utilità di OSM, allora potremo proporre OSM al grande pubblico, non prima.

Andreas Lattmann
Simone Saviolo
2017-04-01 14:53:01 UTC
Permalink
Queste sono le informazioni che si >possono mappare... Per l'utente
normale? Su mapnik devi cliccare su un punto della mappa (facendo
attenzione a centrare bene) , scegliere dal menu 'query feature' (neanche
tradotto) e vederti un elenco di tag...
A questo punto Ú meglio lasciar perdere camera di commercio e puntare
sulla formazione dei mappatori.
No: degli utilizzatori di OSM. Di coloro che scrivono applicazioni che
usano OSM. E che le scrivono pensando agli altri mappatori... il che non Ú
un male di per sé, ma significa che non ci sono molte applicazioni pensate
per gli utenti comuni.
Credo che tutti siamo d'accordo che OSM dal punto di vista "WEB" non Ú
messo bene, ma dal punto di vista "non WEB" va bene.
Carlo, dal punto di vista utente normale, l' elenco che ho scritto oltre
ad essere dei tag, sono i filtri di OsmAnd, che sfrutta i dati di OSM.
Pertanto all' utente finale offre molto di più di Google ed in più offline.
Leggiti le caratteristiche di OsmAnd e di tutti i suoi plug in e del
fantastico "plug-in" di OsmAnd BRouter (utilizza dati OSM) e poi dimmi se
OSM Ú utile o no!
Concordo su OsmAnd. Mi sono trovato ad usarlo un mesetto fa ed
effettivamente ha fatto passi da gigante rispetto al mezzo prodotto che era
una volta. Ha una buona esperienza utente (migliorabile, ma il livello Ú
già buono), Ú piuttosto usabile, Ú ancora forse un pochino brutto da
vedere, ma la strada Ú quella giusta. E dove i dati OSM sono dettagliati,
OsmAnd Ú anche meglio della concorrenza.

Ma mi stai dicendo che Ú utile *il servizio* che offre OsmAnd. Se OsmAnd
avrà successo (e per ora ad ogni installazione di OsmAnd corrispondono
mille installazioni di Maps), sarà perché sarà *utile* per le persone che
lo usano, che lo raccomanderanno. Perché sarà migliore di Maps, non in un
vago e inutile senso etico-morale, ma in un preciso significato pratico:
risolverà le esigenze dell'utente meglio di quanto lo farà Maps. E sarà
merito degli sviluppatori di OsmAnd, che a loro volta potranno ringraziare
OSM.

Ma se gli sviluppatori di OsmAnd non facessero un prodotto utile, OSM
sarebbe inutile per tutti quelli a cui serve un navigatore per la macchina.

Mi risponderai che ci sono anche i ciclisti e gli escursionisti e gli
sciatori fuori pista e i disabili. Ma questi (probabilmente) *già sanno*
che OSM Ú "migliore" di GMaps... e indovina perché? Perché Ú più utile per
quello che serve a loro. OSM (in realtà le applicazioni basate su OSM) Ú
già il meglio per loro, che però sono l'1% (numero simbolico tirato a
caso).

Le istituzioni (vedi la Camera di Commercio, che - ricordiamolo - Ú un ente
privato che sta al mondo per fare soldi) obbediscono alla logica del
maggior numero di persone che possono soddisfare. Se questo maggior numero
di persone usa ogni giorno GMaps, le istituzioni vorranno migliorare la
vita di quelle persone, e il modo per farlo sarà collaborare con GMaps.

Negare che le cose stiano così Ú mettere la testa sotto la sabbia. Dire che
le cose dovrebbero stare altrimenti Ú fine a se stesso. Capirei invece se
si dicesse "sappiamo che OSM non avrà mai appeal per la maggior parte della
gente, ma non Ú quello l'obiettivo di OSM". Ma non lo si dice: si vuole
l'ideale open e il successo commerciale, solo per il fatto che contribuire
a OSM Ú una cosa pura e buona.

Una volta fatto capire a tutti i mappatori l' utilità di OSM, allora
potremo proporre OSM al grande pubblico, non prima.
È vero: bisognerebbe far capire ai mappatori qual Ú l'utilità di OSM. Ma su
questo concordo con Fabrizio e con Carlo Folini: bisogna definire quale
potrebbe essere un'utilità di OSM, e poi mappare verso quell'obiettivo.
Provo a coniare un'espressione: "mappare a beneficio di un rendering".
Mappare *correttamente*, certo, come nello spirito del vecchio adagio "non
mappare per un rendering". Ma mappare in modo che quel rendering possa
avere le informazioni che gli servono. È bellissimo vedere OsmAnd che ti
indica quante corsie ci sono sulla strada che stai facendo e dove ti porta
ognuna; ma se nessuno mette il tag lanes=* su una certa via, OsmAnd cosa
fa, se lo inventa?

Ciao,

Simone
Aury88
2017-04-01 16:14:34 UTC
Permalink
Il giorno 1 aprile 2017 16:20, Andreas Lattmann &lt;
&gt;
Queste sono le informazioni che si >possono mappare... Per l'utente
normale? Su mapnik devi cliccare su un punto della mappa (facendo
attenzione a centrare bene) , scegliere dal menu 'query feature' (neanche
tradotto) e vederti un elenco di tag...
A questo punto è meglio lasciar perdere camera di commercio e puntare
sulla formazione dei mappatori.
No: degli utilizzatori di OSM. Di coloro che scrivono applicazioni che
usano OSM. E che le scrivono pensando agli altri mappatori... il che non è
un male di per sé, ma significa che non ci sono molte applicazioni pensate
per gli utenti comuni.
È vero: bisognerebbe far capire ai mappatori qual è l'utilità di OSM. Ma
su
questo concordo con Fabrizio e con Carlo Folini: bisogna definire quale
potrebbe essere un'utilità di OSM, e poi mappare verso quell'obiettivo.
Provo a coniare un'espressione: "mappare a beneficio di un rendering".
Mappare *correttamente*, certo, come nello spirito del vecchio adagio "non
mappare per un rendering". Ma mappare in modo che quel rendering possa
avere le informazioni che gli servono. È bellissimo vedere OsmAnd che ti
indica quante corsie ci sono sulla strada che stai facendo e dove ti porta
ognuna; ma se nessuno mette il tag lanes=* su una certa via, OsmAnd cosa
fa, se lo inventa?
penso che in realtà Andreas intendesse proprio quest'ultimo punto quando
parlava di educare i mappatori.

per il resto quoto tutto anche se la frase "mappare a beneficio di un
rendering" secondo me confonde un po', può essere male interpretata e limita
il problema...non tutti i dati vengono sfruttati sottoforma di una
visualizzazione e quindi render ;-)

per quanto riguarda il formare i mappatori l'idea immagino sia proprio
quella di istruire i mappatori per esempio ad aggiungere lanes quando
mappano le strade o altri tag più o meno utili ma allo stato attuale
sconosciuti ai più...il problema è che la documentazione spesso è
inesistente, incompleta o persa nei meandri della nostra wiki oppure peggio
da per lo stesso elemento più stili di mappatura/tag...oltre al wiki non ci
sono riferimenti se non quelli statistici di taginfo...
ma di solito si apprende copiando;e se volessi mappare un porto dove posso
trovare il porto meglio mappato secondo la comunità osm così che io possa
"copiarlo"? non ne ho idea, voi?
morale della favola ognuno fa per se per quello che non trova facilmente ed
ecco che gli standard si moltiplicano i tag esplodono e in tutto questo
casino un mappatore scopre solo dopo aver mappato centinaia di chilometri di
strada che esiste un tag lanes.

imho se si deve puntare a formare i mappatori affinchè mappino bene
bisognerebbe prima di tutto definire e far vedere cosa sia bene, e
documentarlo (bene).



-----
Ciao,
Aury
--
View this message in context: http://gis.19327.n8.nabble.com/Aiutiamo-la-Camera-di-Commercio-di-Genova-a-fare-a-meno-di-big-G-tp5894390p5894555.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.
Andreas Lattmann
2017-04-01 16:16:56 UTC
Permalink
Post by Simone Saviolo
Ma mi stai dicendo che Ú utile *il servizio* che offre OsmAnd.
Sto dicendo che OsmAnd Ú un esempio di tanti altri prodotti che utilizzano OSM.
Bisognerebbe spiegare alle aziende che entrare a far parte del DB di OSM vuol dire che non solo si Ú visibili su un prodotto, ma su più prodotti, dai siti alle app che utilizzano OSM, anche offline!
Questo Ú un tuo pensiero condivisibile o meno. Il vantaggio del mondo floss Ú che se ti piace un progetto e lo reputi utile ti rimbocchi le maniche e lavori. Se vedi che puoi migliorare un progetto, ti rimbocchi le maniche e lavori. Il successo di un progetto Ú grazie all' impegno di chi ci lavora, la selezione Ú naturale.
Per mia esperienza, non ho visto nessun progetto che vive a lungo solo per motivi etico-morali e di progetti "bruciati" ne ho visti. Pertanto non condivido la tua affermazione, perché un progetto senza significato pratico, non vive!
Post by Simone Saviolo
(vedi la Camera di Commercio, che - >ricordiamolo - Ú un ente privato che sta al mondo per fare soldi)
La camera di commercio Ú un carrozzone, che i commercianti, artigiani ecc. sono obbligati annualmente a pagare... per??? Non si sa.
Post by Simone Saviolo
Ma non lo si dice: si vuole l'ideale open e >il successo commerciale.
Non lo si dice perché Ú molto soggettivo cosa Ú bello o brutto per una persona. Gmaps Ú il più usato perché molti usano Google per fare le ricerche, come molti usano windows perché Ú preinstallato sui PC. Le persone sono un po pigre, chi glielo fa fare ad usare, imparare cose nuove? Io uso GNU/Linux dal 1995 e non per purezza, etica, o altro, ho iniziato con GNU/Linux per esigenza. Se poi alla fine condivido e sostengo il software libero Ú un altro paio di maniche.
Post by Simone Saviolo
solo per il fatto che contribuire a OSM Ú >una cosa pura e buona.
Un altro tuo parere personale...
Post by Simone Saviolo
OsmAnd cosa fa, se lo inventa?
Certo che no.
Post by Simone Saviolo
"mappare a beneficio di un rendering"
...ma neanche usare un tag sbagliato su una sede di Croce Rossa perché viene renderizzata una croce di colore rosso... (E' una situazione realmente accaduta, di fatto non era segnata come sede della Croce Rossa ma come ospedale, se non ricordo male. Dato sbagliato e fuorviante per chi cercava un ospedale e si ritrovava in una sede della CRI).

In ultimo: non piangiamoci addosso, contattiamo la camera di commercio e speriamo in un apertura mentale e che capisca realmente i vantaggi, veri, reali, pratici! Non Ú vendere fumo, Ú realtà, nonostante chi non ci crede.
Andreas Lattmann
carlo folini
2017-04-01 17:59:15 UTC
Permalink
Post by Simone Saviolo
Concordo su OsmAnd. Mi sono trovato ad usarlo un mesetto fa ed
effettivamente ha fatto passi da gigante rispetto al mezzo prodotto che era
una volta. Ha una buona esperienza utente (migliorabile, ma il livello Ú
già buono), Ú piuttosto usabile, Ú ancora forse un pochino brutto da
vedere, ma la strada Ú quella giusta. E dove i dati OSM sono dettagliati,
OsmAnd Ú anche meglio della concorrenza.
Non ricordavo bene OsmAnd e me lo sono andato a riguardare...
Non mi convince... clicko su un ristorante e sotto... mi propone... il nome
della via?!?!??
Magari per un mappatore Ú rilevante, ma per chi lo usa ....
se avessi clickato in una zona dove c'Ú solo la strada potrebbe avere anche
senso...

Potrebe essere che chi lo ha scritto Ú un purista di OSM e non si Ú mai
confrontato con la visualizzazione di google?
Ovviamente su GMaps esce la scheda con tanto di foto dell'esercizio
commerciale.

Un'idea potrebbe essere quella di aggiungere un profilo di utilizzo degli
utenti OsmAnd e visualizzare di conseguenza.

Ho provato a visualizzare su openstreetmap.com...

- Errore durante la connessione a http://overpass-api.de/api/interpreter,
- Non Ú serata...
Andreas Lattmann
2017-04-01 18:17:13 UTC
Permalink
A me non da questo problema. Comunque esistono anche altre app tipo maps.me. Che da quello che so Ú molto più user friendly.
Post by Simone Saviolo
Post by Simone Saviolo
Concordo su OsmAnd. Mi sono trovato ad usarlo un mesetto fa ed
effettivamente ha fatto passi da gigante rispetto al mezzo prodotto
che era
Post by Simone Saviolo
una volta. Ha una buona esperienza utente (migliorabile, ma il
livello Ú
Post by Simone Saviolo
già buono), Ú piuttosto usabile, Ú ancora forse un pochino brutto da
vedere, ma la strada Ú quella giusta. E dove i dati OSM sono
dettagliati,
Post by Simone Saviolo
OsmAnd Ú anche meglio della concorrenza.
Non ricordavo bene OsmAnd e me lo sono andato a riguardare...
Non mi convince... clicko su un ristorante e sotto... mi propone... il nome
della via?!?!??
Magari per un mappatore Ú rilevante, ma per chi lo usa ....
se avessi clickato in una zona dove c'Ú solo la strada potrebbe avere anche
senso...
Potrebe essere che chi lo ha scritto Ú un purista di OSM e non si Ú mai
confrontato con la visualizzazione di google?
Ovviamente su GMaps esce la scheda con tanto di foto dell'esercizio
commerciale.
Un'idea potrebbe essere quella di aggiungere un profilo di utilizzo degli
utenti OsmAnd e visualizzare di conseguenza.
Ho provato a visualizzare su openstreetmap.com...
- Errore durante la connessione a
http://overpass-api.de/api/interpreter,
- Non Ú serata...
Andreas Lattmann
Andreas Lattmann
2017-04-01 18:22:11 UTC
Permalink
E fu così che si scopri che era un pesce d'aprile... speriamo...
Post by Andreas Lattmann
A me non da questo problema. Comunque esistono anche altre app tipo
maps.me. Che da quello che so Ú molto più user friendly.
Post by Simone Saviolo
Post by Simone Saviolo
Concordo su OsmAnd. Mi sono trovato ad usarlo un mesetto fa ed
effettivamente ha fatto passi da gigante rispetto al mezzo prodotto
che era
Post by Simone Saviolo
una volta. Ha una buona esperienza utente (migliorabile, ma il
livello Ú
Post by Simone Saviolo
già buono), Ú piuttosto usabile, Ú ancora forse un pochino brutto da
vedere, ma la strada Ú quella giusta. E dove i dati OSM sono
dettagliati,
Post by Simone Saviolo
OsmAnd Ú anche meglio della concorrenza.
Non ricordavo bene OsmAnd e me lo sono andato a riguardare...
Non mi convince... clicko su un ristorante e sotto... mi propone... il nome
della via?!?!??
Magari per un mappatore Ú rilevante, ma per chi lo usa ....
se avessi clickato in una zona dove c'Ú solo la strada potrebbe avere anche
senso...
Potrebe essere che chi lo ha scritto Ú un purista di OSM e non si Ú
mai
Post by Simone Saviolo
confrontato con la visualizzazione di google?
Ovviamente su GMaps esce la scheda con tanto di foto dell'esercizio
commerciale.
Un'idea potrebbe essere quella di aggiungere un profilo di utilizzo degli
utenti OsmAnd e visualizzare di conseguenza.
Ho provato a visualizzare su openstreetmap.com...
- Errore durante la connessione a
http://overpass-api.de/api/interpreter,
- Non Ú serata...
Andreas Lattmann
Andreas Lattmann
carlo folini
2017-04-01 21:20:23 UTC
Permalink
il pesce sono io... :-D
Avevo installato la versione OsmAnd~ direttamente dal sito e questa,
sebbene abbia la stessa versione (2.5.4), non ha il comportamento corretto.
Magari cambiano i preset.
Mi rimangio la valutazione negativa... con la versione dal play store
clickando sugli esercizi commerciali viene visualizzato correttamente
l'informazione.

Aggiungendo il livello waymarkedtrails vedo le relazioni dei sentieri.
Stupendo!!!!
La consiglierò a tutti!
Post by Andreas Lattmann
E fu così che si scopri che era un pesce d'aprile... speriamo...
Il 01 aprile 2017 20:17:13 CEST, Andreas Lattmann <
Post by Andreas Lattmann
A me non da questo problema. Comunque esistono anche altre app tipo
maps.me. Che da quello che so Ú molto più user friendly.
Post by carlo folini
Post by Simone Saviolo
Concordo su OsmAnd. Mi sono trovato ad usarlo un mesetto fa ed
effettivamente ha fatto passi da gigante rispetto al mezzo prodotto che era
una volta. Ha una buona esperienza utente (migliorabile, ma il livello Ú
già buono), Ú piuttosto usabile, Ú ancora forse un pochino brutto da
vedere, ma la strada Ú quella giusta. E dove i dati OSM sono dettagliati,
OsmAnd Ú anche meglio della concorrenza.
Non ricordavo bene OsmAnd e me lo sono andato a riguardare...
Non mi convince... clicko su un ristorante e sotto... mi propone... il
nome della via?!?!??
Magari per un mappatore Ú rilevante, ma per chi lo usa ....
se avessi clickato in una zona dove c'Ú solo la strada potrebbe avere
anche senso...
Potrebe essere che chi lo ha scritto Ú un purista di OSM e non si Ú mai
confrontato con la visualizzazione di google?
Ovviamente su GMaps esce la scheda con tanto di foto dell'esercizio
commerciale.
Un'idea potrebbe essere quella di aggiungere un profilo di utilizzo
degli utenti OsmAnd e visualizzare di conseguenza.
Ho provato a visualizzare su openstreetmap.com...
- Errore durante la connessione a http://overpass-api.de/api/
interpreter,
- Non Ú serata...
Andreas Lattmann
Andreas Lattmann
_______________________________________________
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
--
Carlo Folini
mailto:***@gmail.com
blog: http://www.diariocorsa.com
Andreas Lattmann
2017-04-02 08:34:45 UTC
Permalink
Non dico che per forza deve piacere un app, ce ne sono che utilizzano dati OSM, e se vogliamo vendere il prodotto OSM dobbiamo puntare sui suoi punti di forza! OK lato web non c' Ú ancora nessun servizio, ma per il resto andiamo bene perché ci sono programmatori che sfruttano OSM!
Offrono le tanto agognate mappe offline, e servizi che google si sogna!
Ed ora mappiamo mappiamo mappiamo.
Andreas Lattmann
Cascafico Giovanni
2017-04-02 17:36:34 UTC
Permalink
Post by carlo folini
Aggiungendo il livello waymarkedtrails vedo le relazioni dei sentieri.
Uau! Questa non la sapevo, corro a provarla!
Aury88
2017-04-01 08:22:54 UTC
Permalink
Post by Andreas Lattmann
Solo?? :-D Ma stai scherzando parlando di OSM vero??
- I locali più vicini a te
- Tipo di cucina
- Se fanno consegne
Senza glutine
Halal
Kosher
Pescetariano
Vegetariano
Vegano
- puoi selezionare i locali che fanno piadine, pizza, burrito, felafel, Yakitori...
- connessione ad internet e di che tipo Wi-Fi, wired, terminal.
- quelli che hanno un microbirrificio
- posti a sedere all' aperto
Dalle carte di credito a quelle di debito, bitcoin , dogecoin, SMS,
padamenti 50c 1€ e monete da2€, carte regalo.... ed una miriade di
circuiti
Dedicato
In sale separate
.....
- da asporto
- accessibilità
- orari di apertura
Aperti ora o 24/7
- informazioni di contatto
- foto
- sito
- pagina facebook
- twitter
- gplus
- ........
quoto
in effetti ci sono molti dati anche su osm, l'unica differenza abissale con
GMaps per quanto riguarda i dati sono quelli di natura social ottenuti
tramite gli utenti stessi del servizio (in maniera attiva o passiva come le
statistiche sull'affollamento) e questi sono dati che in osm non si
inseriscono proprio e che "purtroppo" sono tra i più utili alla stragrande
maggioranza della gente.

comunque tutta questa discussione deriva sempre dalla questione annuale di
OSM solo come DB vs OSM anche come fornitore di servizi.
ho già tediato troppo tutti voi in passato sull'argomento per ributtarmici,
ma vorrei solo dire una cosa: OSM è più diffuso di quanto si pensi sia in
termini di utilizzo sia in termini di servizi erogati basati su di esso, ma
allo stesso tempo il progetto e la sua utilità vengono in qualche maniera
camuffate, in alcuni casi anche in maniera colpevole o dolosa.

Imho OSM, almeno allo stato attuale, non può permettersi di offrire tutto
questo granchè di servizi, ma secondo me si potrebbe fare di più per linkare
servizi esterni che usano osm direttamente dalla mappa in osm.org. Questa
cosa potrebbe essere un buon compromesso tra il rimanere un progetto
incentrato unicamente sul DB e allo stesso tempo dimostrare e aumentarne
l'utilità per l'utente. il passo successivo sarebbe coordinare questi
servizi (per esempio: trovare in uno un ristorante tailandese in zona e in
base alle recensioni e, nell'altro ancora, trovare i mezzi pubblici con
relativi orari) a quel punto si avrebbe una utilità nell'utilizzo, per
l'utente medio, paragonabile a quella di GMap pur rimanendo i servizi
decentralizzati e allo stesso tempo si avrebbe una infrastruttura che
permette l'aggiunta di servizi in maniera molto più flessibile (google deve
progettarseli da solo, da noi ognuno pensa per se nel proprio campo)...in
poche parole l'unico servizio che teoricamente potrebbe servirci è uno che
linki e coordini servizi specialistici esterni...ma forse sono entrato nel
campo della fantascienza








-----
Ciao,
Aury
--
View this message in context: http://gis.19327.n8.nabble.com/Aiutiamo-la-Camera-di-Commercio-di-Genova-a-fare-a-meno-di-big-G-tp5894390p5894526.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.
Andreas Lattmann
2017-04-01 14:33:15 UTC
Permalink
Aury, quoto tutto quello che hai scritto!

Andreas Lattmann
Alessandro Palmas
2017-04-05 13:54:03 UTC
Permalink
Quotando quello che ha scritto Simone Saviolo volevo esprimere qualche
mio pensiero.

Commento prima un paio di frasi della discussione:
- -

Ogni tot di tempo si ribadisce che OSM dovrebbe adeguarsi a Google,
sostanzialmente, ma se non abbiamo neanche la decima parte del budget di
questo che ce frega dei servizi?


Penso che non l'abbia mai detto nessuno anche perchè abbiamo due
obbiettivi diversi.
Diciamo che OSM non ha virtualmente budget rispetto a G, mettiamo però
sul piatto le quasi 40.000 persone che in media settimanalmente
contribuiscono a OSM e che si muovessero con un minimo di obbiettivi
comuni farebbero sfracelli.

- -
Il 01/04/2017 00:03, Andreas Lattmann ha scritto:
.....
Solo?? :-D Ma stai scherzando parlando di OSM vero??
OSM:

- I locali più vicini a te
- Tipo di cucina
- Se fanno consegne
- Tipo di cibo:
Senza glutine
Halal
Kosher
Pescetariano
Vegetariano
Vegano
- puoi selezionare i locali che fanno piadine, pizza, burrito, felafel,
Yakitori...
- connessione ad internet e di che tipo Wi-Fi, wired, terminal.
- quelli che hanno un microbirrificio
- posti a sedere all' aperto
- un infinità di tipi di pagamento:
Dalle carte di credito a quelle di debito, bitcoin , dogecoin, SMS,
padamenti 50c 1€ e monete da2€, carte regalo.... ed una miriade di circuiti
- fumatori:
Dedicato
In sale separate
.....
- da asporto
- accessibilità
- orari di apertura
Aperti ora o 24/7
- informazioni di contatto
- foto
- sito
- pagina facebook
- twitter
- gplus

OK, ma quale percentuale di locali ha queste informazioni e, a parte in
OsmAnd, come le trovano gli utenti?


Nelle mie mail parlo spesso di obbiettivi strategici, cosa che a chi
gira col GPS e mappa quello che gli capita a tiro può suonare come una
bestialità.
Anch'io ho mappato per anni i cassonetti del riciclo e continuo a
mapparli. Ma dò la priorità a tutti i nomi delle vie, i servizi pubblici
e le cose che ritengo più importanti. Sarà forse anche per quello che
Genova è la terza città per numero di POI (11479) dopo Milano (15171) e
Roma (13233) nonostante siamo quattro gatti a mapparla.

Io rimango basito da quante mail occupino discussioni su come mappare la
forma di una maniglia di un bagno pubblico (forse non è ancora nata la
discussione ma non me ne stupirei) o i contenitori degli escrementi
animali: forse un turista straniero prima di venire in vacanza in Italia
controlla se nelle città ci sono questi per decidere di passare lì le
vacanze? O chi porta il suo piccolo amico a sporcare fa prima una query
su overpass e poi esce col cane?
Quali numeri pensate possano fare, diciamo tra 3 anni, questi tag?
Intanto mancano una valanga di informazioni di base che tutti gli
utilizzatori vorrebbero vedere e che la maggior parte di rendering
visualizzerebbe.

Quando invio i messaggi di saluto ai nuovi mappatori ogni tanto chi mi
risponde mi chiede: "cosa dovrei iniziare a mappare per primo?" Questo
vuol dire che chi arriva pensa che la comunità abbia in mente una scala
di priorità (senza nulla togliere a chi vuole mappare i tombini nelle
strade).
Ricordo che nel 2011 (se non sbaglio) avevamo ideato il tag del mese,
mediando l'iniziativa da wikipedia, ma dopo 4 mesi lasciammo perdere
perchè sprecavamo solo tempo a scrivere sulla wiki.

OSM sta sempre più attirando interessi di P.A. per il potenziale che ha
il progetto. Mi piacerebbe sentire più attenzione verso questo
interesse: sarebbe un cambio di marcia anche dal punto di vista dei
contributori. Poi escono discussioni come questa, parte il fuoco di
paglia e si affievolisce in brevissimo per tornare a parlare d'altro.
Continuate pure a pensare che chi usa servizi commerciali sbaglia senza
pensare a cosa potremmo fare per informare meglio i nuovi utenti e chi
conosce a malapena in nome di OSM.
Le persone sono pigre, se si abituano a qualcosa anche se esce un
prodotto migliore ci mettono tempo a cambiare idea. Se su G un POI è a
200 metri dal suo vero punto se ne fanno una ragione, tanto al limite
guardano streetview.

Alessandro Ale_Zena_IT


P.S.: io non mi stupisco che la camera di commercio si affidi a G; mi
girano pesantemente le scatole perchè da i suoi dati SOLO a G,
un'azienda americana che ha più o meno il monopolio su questo business
senza pensare che anche qui da noi potrebbero partire aziende italiane
fornitrici di servizi simili.
Simone Saviolo
2017-04-05 14:11:37 UTC
Permalink
Il giorno 5 aprile 2017 15:54, Alessandro Palmas <
Post by Alessandro Palmas
Ricordo che nel 2011 (se non sbaglio) avevamo ideato il tag del mese,
mediando l'iniziativa da wikipedia, ma dopo 4 mesi lasciammo perdere perchÚ
sprecavamo solo tempo a scrivere sulla wiki.
Ricordi bene. E grazie della citazione: il tag del mese era stata una mia
idea. Ammetto di essere colpevole di non averla curata come avrebbe
meritato. La usavamo io e forse un'altra decina di mappatori: non ha
attecchito ed Ú avvizzita, come una pianta.

Ciao,

Simone
Fabrizio Tambussa
2017-04-05 15:11:08 UTC
Permalink
Post by Simone Saviolo
Ricordi bene. E grazie della citazione: il tag del mese era stata una mia
idea. Ammetto di essere colpevole di non averla curata come avrebbe
meritato. La usavamo io e forse un'altra decina di mappatori: non ha
attecchito ed è avvizzita, come una pianta.
Il migliore tag del mese (a mio insindacabile giudizio) fu lit=yes
abbinato alle highway, renderizzato su una delle prime mappe tematiche
dell'inquinamento luminoso.
Saluti
Andrea Solari
2017-04-05 17:05:26 UTC
Permalink
Post by Alessandro Palmas
Quotando quello che ha scritto Simone Saviolo volevo esprimere qualche
mio pensiero.
- -
Ogni tot di tempo si ribadisce che OSM dovrebbe adeguarsi a Google,
sostanzialmente, ma se non abbiamo neanche la decima parte del budget di
questo che ce frega dei servizi?
Penso che non l'abbia mai detto nessuno anche perchè abbiamo due
obbiettivi diversi.
Diciamo che OSM non ha virtualmente budget rispetto a G, mettiamo però
sul piatto le quasi 40.000 persone che in media settimanalmente
contribuiscono a OSM e che si muovessero con un minimo di obbiettivi
comuni farebbero sfracelli.
Il senso del mio post riguardo la Camera di Commercio era quello di far
notare che una pubblica amministrazione si rivolge a google, anche se i
dati sono parziali, perchè si fida di un marchio (tipo Coca Cola) e non
dell'accuratezza del prodotto. Anzi si sbatte per aggiornarli....
Il nostro sforzo dovrebbe essere quello di promuovere OSM in particolare
alle P.A. (regioni, quel che resta delle provincie, comuni)


saluti
andrea
Post by Alessandro Palmas
- -
.....
Solo??noi potrebbero partire aziende italiane
fornitrici di servizi simili.
_______________________________________________
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Alessandro
2017-04-06 06:03:59 UTC
Permalink
Post by Andrea Solari
Il senso del mio post riguardo la Camera di Commercio era quello di far
notare che una pubblica amministrazione si rivolge a google, anche se i
dati sono parziali, perchè si fida di un marchio (tipo Coca Cola) e non
dell'accuratezza del prodotto. Anzi si sbatte per aggiornarli....
Il nostro sforzo dovrebbe essere quello di promuovere OSM in particolare
alle P.A. (regioni, quel che resta delle provincie, comuni)
Andrea il senso del tuo post era chiaro e totalmente condivisibile.
Dalla discussione che ne è seguita sono stati toccati aspetti che mi
stanno a cuore e che hanno dato la stura alle mie riflessioni.

Come avevo indicato nella mia prima mail di risposta, se colpisce che la
camera di commercio si sbatta per donare i dati *solo* a Google (e qui
potrebbe esserci l'attenuante che, almeno a Genova, i vertici hanno
mentalità 1.0 :-) ad essere gentili), la cosa veramente grave è che
tutto nasce dall'iniziativa "Made in Italy: Eccellenze in digitale" (1)
che parte da Unioncamere.
E la cosa di maggior gravità è il patrocinio del Ministero dello
Sviluppo Economico!
Quelli che poi ai congressi di riempono la bocca con le parole magiche
"start up". Ma start up di che cosa, che il business degli open data in
centro e nord europa è una realtà mentre qui la P.A. sta ancora a
menarsela con le licenze nc (not commercial).

Insomma, in Italia si pensa che la colonizzazione dell'Information
Technology sia ormai compiuta e definitiva e prendendone atto si ci
mette in fila a capo chino portando i propri dati ad un'azienda straniera.

Alessandro Ale_Zena_IT


1) https://www.eccellenzeindigitale.it
Martin Koppenhoefer
2017-04-06 07:55:24 UTC
Permalink
sent from a phone
Post by Andrea Solari
anche se i
dati sono parziali, perchè si fida di un marchio (tipo Coca Cola) e non
dell'accuratezza del prodotto. Anzi si sbatte per aggiornarli....
questo è forse un buon punto: le pubbliche amministrazioni possono usare le loro risorse per migliorare il servizio di una impresa privata? Senza gara ecc.?
Mi sembra strano. Non va contro la legge?

Ciao, Martin
Martin Koppenhoefer
2017-04-06 08:07:30 UTC
Permalink
questo Ú forse un buon punto: le pubbliche amministrazioni possono usare
le loro risorse per migliorare il servizio di una impresa privata? Senza
gara ecc.?
Mi sembra strano. Non va contro la legge?
anche se forse la camera di comercio non Ú una PA, Ú comunque un ente
pubblico. Wikimedia (come ente di rappresentazione di OSM) potrebbe
dinunciare la CCGE alle autorità europee? Ci sono avvocati che ci possono
supportare, ecc.?

Ciao,
Martin
Davide Mangraviti
2017-04-14 12:33:50 UTC
Permalink
... e per la serie "mai dire mai"..... non so se lo conosciate, ma poco fa
ero alla ricerca di una informazione, e sono per puro caso caduto su questo
portale, che rappresenta proprio un progetto voluto da Unioncamere e delle
Camere di Commercio.

http://www.italianqualityexperience.it/it





--
View this message in context: http://gis.19327.n8.nabble.com/Aiutiamo-la-Camera-di-Commercio-di-Genova-a-fare-a-meno-di-big-G-tp5894390p5895357.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.
girarsi_liste
2017-04-14 16:15:09 UTC
Permalink
Post by Davide Mangraviti
... e per la serie "mai dire mai"..... non so se lo conosciate, ma poco fa
ero alla ricerca di una informazione, e sono per puro caso caduto su questo
portale, che rappresenta proprio un progetto voluto da Unioncamere e delle
Camere di Commercio.
http://www.italianqualityexperience.it/it
Strano, da smartphone vedo google maps come visualizzazione dei POI, una
volta selezionato un'azienda dalla lista, mentre da desktop vedo
OpenStreetMap.
--
Simone Girardelli
_|_|_|_|_|_|_|_|_|_
|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|
Davide Mangraviti
2017-04-14 19:26:06 UTC
Permalink
Post by girarsi_liste
Post by Davide Mangraviti
... e per la serie "mai dire mai"..... non so se lo conosciate, ma poco fa
ero alla ricerca di una informazione, e sono per puro caso caduto su questo
portale, che rappresenta proprio un progetto voluto da Unioncamere e delle
Camere di Commercio.
http://www.italianqualityexperience.it/it
Strano, da smartphone vedo google maps come visualizzazione dei POI, una
volta selezionato un'azienda dalla lista, mentre da desktop vedo
OpenStreetMap.
No da PC, io vedo tutto OSM.
--
Simone Girardelli
_|_|_|_|_|_|_|_|_|_
|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|
_______________________________________________
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
--
View this message in context: http://gis.19327.n8.nabble.com/Aiutiamo-la-Camera-di-Commercio-di-Genova-a-fare-a-meno-di-big-G-tp5894390p5895368.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.
Simone
2017-04-14 19:38:30 UTC
Permalink
Post by girarsi_liste
No da PC, io vedo tutto OSM.
desktop=pc..... :)


-- Simone Girardelli--

Inviato con K-9 Mail
Scusate la brevità dello scritto.

Andrea Enzo Lattmann
2017-04-05 21:25:12 UTC
Permalink
Post by Alessandro Palmas
OK, ma quale percentuale di locali ha queste informazioni
quelli che mappo io! :-) cerco di mettere tutto quello che riesco a
trovare...
Post by Alessandro Palmas
e, a parte in OsmAnd, come le trovano gli utenti?
sinceramente non lo so.
Post by Alessandro Palmas
Nelle mie mail parlo spesso di obbiettivi strategici, cosa che a chi
gira col GPS e mappa quello che gli capita a tiro può suonare come una
bestialità.
Se uno non ha molto tempo e sfrutta quei 2 minuti per mappare un cestino
ci stà, però se uno è in giro a perder tempo sarebbe meglio se
cominciasse dalle vie, sbaglio?
Post by Alessandro Palmas
Anch'io ho mappato per anni i cassonetti del riciclo e continuo a
mapparli. Ma dò la priorità a tutti i nomi delle vie, i servizi pubblici
e le cose che ritengo più importanti. Sarà forse anche per quello che
Genova è la terza città per numero di POI (11479) dopo Milano (15171) e
Roma (13233) nonostante siamo quattro gatti a mapparla.
Io rimango basito da quante mail occupino discussioni su come mappare la
forma di una maniglia di un bagno pubblico (forse non è ancora nata la
discussione ma non me ne stupirei) o i contenitori degli escrementi
dai, ci stanno (qualità dei dati), ma condivido il tuo pensiero che
prima di discutere "della maniglia" sarebbe meglio mappare le cose di
base: vie, civici, locali.
Post by Alessandro Palmas
forse un turista straniero prima di venire in vacanza in Italia
controlla se nelle città ci sono questi per decidere di passare lì le
vacanze?
se sta facendo una passeggiata con il cane e si accorge dopo mezzora che
sta ancora girando con un sacchetto trasparente, contenente gli
escrementi del suo alano, forse se avesse l' informazione di dove si
trova il cestino più vicino, ne sarebbe contento :-D (situazione reale
che mi è capitato di assistere...compreso imbarazzo...)
Post by Alessandro Palmas
O chi porta il suo piccolo amico a sporcare fa prima una query
su overpass e poi esce col cane?
Questa è bellissima :-D
Post by Alessandro Palmas
Quali numeri pensate possano fare, diciamo tra 3 anni, questi tag?
Intanto mancano una valanga di informazioni di base che tutti gli
utilizzatori vorrebbero vedere e che la maggior parte di rendering
visualizzerebbe.
Quando invio i messaggi di saluto ai nuovi mappatori ogni tanto chi mi
risponde mi chiede: "cosa dovrei iniziare a mappare per primo?" Questo
vuol dire che chi arriva pensa che la comunità abbia in mente una scala
di priorità (senza nulla togliere a chi vuole mappare i tombini nelle
strade).
Ricordo che nel 2011 (se non sbaglio) avevamo ideato il tag del mese,
mediando l'iniziativa da wikipedia, ma dopo 4 mesi lasciammo perdere
perchè sprecavamo solo tempo a scrivere sulla wiki.
OSM sta sempre più attirando interessi di P.A. per il potenziale che ha
il progetto.
Infatti! c'è un aumento esponenziale dell' interesse, perchè stanno
riconoscendo il potenziale di OSM. Non lasciamoci sfuggire l' occasione,
perchè ci vuole davvero poco a disattendere le aspettative.
P.S.: Ero di fretta ma questa mattina ho beccato una violazione di OSM
(pubblica amministrazione), non sono riuscito a fare foto, ma questo
dimostra l' interesse verso OSM. Fino all' anno scorso usavano altre
mappe, ora le stanno rimpiazzando con OSM.
Post by Alessandro Palmas
Mi piacerebbe sentire più attenzione verso questo
interesse: sarebbe un cambio di marcia anche dal punto di vista dei
contributori. Poi escono discussioni come questa, parte il fuoco di
paglia e si affievolisce in brevissimo per tornare a parlare d'altro.
Continuate pure a pensare che chi usa servizi commerciali sbaglia senza
pensare a cosa potremmo fare per informare meglio i nuovi utenti e chi
conosce a malapena in nome di OSM.
Concordo, eppure OSM piace (una volta fatto conoscere).
Post by Alessandro Palmas
Le persone sono pigre, se si abituano a qualcosa anche se esce un
prodotto migliore ci mettono tempo a cambiare idea. Se su G un POI è a
200 metri dal suo vero punto se ne fanno una ragione, tanto al limite
guardano streetview.
Verissimo, ed ho constatato più di una volta che G. mi portava ben
lontano da dove volevo andare.
Post by Alessandro Palmas
Alessandro Ale_Zena_IT
Alessandro, condivido e credo che si possano decidere delle priorità:
prima si mappano le cose importanti e poi... i tombini.

Buttiamo li delle idee:

Vie e civici?
Post by Alessandro Palmas
P.S.: io non mi stupisco che la camera di commercio si affidi a G; mi
girano pesantemente le scatole perchè da i suoi dati SOLO a G,
un'azienda americana che ha più o meno il monopolio su questo business
senza pensare che
anche qui da noi potrebbero partire aziende italiane
fornitrici di servizi simili.
_______________________________________________
Post by Alessandro Palmas
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Andreas Lattmann
2017-03-31 19:32:14 UTC
Permalink
Trekker installassero anche un paio di Gopro e poi caricassero i dati di queste telecamerine su Mapillary.

Od OpenStreetCam ;-)
Andreas Lattmann
Alessandro Palmas
2017-03-29 19:43:53 UTC
Permalink
Post by Andrea Solari
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G
http://genova.repubblica.it/cronaca/2017/03/29/news/_aiuteremo_google_per_il_suo_street_view_-161744758/?ref=twhr&timestamp=1490819550000&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter
Direi che bigG si sta muovendo bene
http://www.ge.camcom.gov.it/IT/Tool/News/Single?id_news=1026

Andrea, dovrei riuscire a parlare con Dameri per spiegargli due cosucce.

Pensa che uno dei due digitalizzatori ci spiegava via Facebook che
l'open data è un concetto obsoleto; mentre sabato l'altro ci diceva che
se nel 2012 poteva aver senso ad usare OSM ora che siamo nel 2017 non è
più il caso.

La parte più triste del documento linkato imho è:
"... con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, è quello
di coadiuvare le PMI a scoprire e sfruttare a pieno le opportunità della
Rete per diffondere il Made in Italy a livello internazionale."

in altre parole regaliamo una paccata di dati ad una società americana
per diffondere il Made in Italy. Così quelli bravi possono sempre volare
negli States
Andrea Solari
2017-03-31 12:07:35 UTC
Permalink
Post by Alessandro Palmas
Post by Andrea Solari
Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G
http://genova.repubblica.it/cronaca/2017/03/29/news/_aiuteremo_google_per_il_suo_street_view_-161744758/?ref=twhr&timestamp=1490819550000&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter
Direi che bigG si sta muovendo bene
http://www.ge.camcom.gov.it/IT/Tool/News/Single?id_news=1026
Andrea, dovrei riuscire a parlare con Dameri per spiegargli due cosucce.
ottimo
Post by Alessandro Palmas
Pensa che uno dei due digitalizzatori ci spiegava via Facebook che
l'open data è un concetto obsoleto; mentre sabato l'altro ci diceva che
se nel 2012 poteva aver senso ad usare OSM ora che siamo nel 2017 non è
più il caso.
"... con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, è quello
di coadiuvare le PMI a scoprire e sfruttare a pieno le opportunità della
Rete per diffondere il Made in Italy a livello internazionale."
in altre parole regaliamo una paccata di dati ad una società americana
per diffondere il Made in Italy.
appunto, poi in un secondo momento ti chiedono soldi per usare i dati
che gli hai regalato....

Così quelli bravi possono sempre volare
Post by Alessandro Palmas
negli States
_______________________________________________
Talk-it mailing list
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Alessandro
2017-04-06 09:00:05 UTC
Permalink
Ci stavo giusto pensando

<div>-------- Messaggio originale --------</div><div>Da: Martin Koppenhoefer <***@gmail.com> </div><div>Data:06/04/2017 10:07 (GMT+01:00) </div><div>A: openstreetmap list - italiano <talk-***@openstreetmap.org> </div><div>Oggetto: Re: [Talk-it] Aiutiamo la Camera di Commercio di Genova a fare a meno di big G </div><div>
</div>
2017-04-06 9:55 GMT+02:00 Martin Koppenhoefer <***@gmail.com>:
questo Ú forse un buon punto: le pubbliche amministrazioni possono usare le loro risorse per migliorare il servizio di una impresa privata? Senza gara ecc.?
Mi sembra strano. Non va contro la legge?


anche se forse la camera di comercio non Ú una PA, Ú comunque un ente pubblico. Wikimedia (come ente di rappresentazione di OSM) potrebbe dinunciare la CCGE alle autorità europee? Ci sono avvocati che ci possono supportare, ecc.?

Ciao,
Martin
Martin Koppenhoefer
2017-04-06 09:10:06 UTC
Permalink
Post by Martin Koppenhoefer
anche se forse la camera di comercio non Ú una PA, Ú comunque un ente
pubblico. Wikimedia (come ente di rappresentazione di OSM) potrebbe
dinunciare la CCGE alle autorità europee? Ci sono avvocati che ci possono
supportare, ecc.?
anche perché un'iniziativa del genere generebbe forse tanta attenzione
mediale? Non ho ancora ben chiaro come pensano "gli Italiani", il rischio
potrebbe stare nel essere visto come quelli che sputano nel piatto in cui
mangiano?

Ciao,
Martin
Continue reading on narkive:
Loading...